Coronavirus, nuove regole al Brotzu: “Visite singole ai pazienti in tutti i reparti” 

Cambio di passo per diminuire i rischi di contagio. Stop alle visite di gruppo: in arrivo, inoltre, “più guanti, mascherine e disinfettanti” 

Il rischio di contagio da Coronavirus fa alzare le difese anche al più grande ospedale della Sardegna, il Brotzu. Arrivano  nuove regole, già anticipate in un documento ufficiale firmato dal commissario straordinario Paolo Cannas. Stop alle visite di gruppo in tutti i reparti: dentro le stanze dei pazienti si dovrà entrare uno alla volta “e solo durante gli orari” consentiti. Per quanto riguarda il Cup, l’Ufficio relazioni con il pubblico, l’ufficio ticket e gli ambulatori, l’accesso sarà permesso solo ai pazienti. Solo in caso di necessità avranno la possibilità di farsi accompagnare. Le nuove disposizioni trovano il plauso del Nursing Up. Il suo dirigente territoriale Diego Murracino, al termine di un incontro con la direzione generale dell’ospedale, aggiunge che “viene potenziata la presenza di disinfettanti per le mani e degli altri presidi di protezione come guanti e mascherine”.

In questo articolo: