Coronavirus in Sardegna, la richiesta dei sindaci: “Vogliamo una mappatura certa di chi è arrivato nell’Isola negli ultimi 14 giorni”

C’è l’ordinanza di Solinas, ma i sindaci chiedono di sapere i nomi e cognomi di chi è sbarcato dalle zone rosse in modo da procedere maggiormente agli auto isolamenti disposti oggi dall’ordinanza urgente di Solinas- ECCO L’ORDINANZA UFFICIALE


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Coronavirus in Sardegna, la richiesta dei sindaci: “Vogliamo una mappatura certa di chi è arrivato nell’Isola negli ultimi 14 giorni”. C’è l’ordinanza di Solinas, ma i sindaci chiedono controllare tutti gli arrivi di chi è sbarcato dalle zone rosse in modo da procedere maggiormente agli auto isolamenti disposti oggi dall’ordinanza urgente di Solinas. Lo spiega nei dettagli Salvatore Mattana, sindaco di Sarroch: “Ecco l’ordinanza del Presidente della Regione Sardegna emanata in data odierna, su richiesta dei Sindaci, per il controllo degli arrivi dalle regioni in codice rosso. Abbiamo chiesto, come sindaci, una mappatura degli arrivi in Sardegna degli ultimi 14 giorni”.


In questo articolo: