Coronavirus, due nuovi casi a Oristano: chiuso il mercato civico

Il virus segna altri due positivi, uno è un lavoratore del mercato comunale. Un caso anche al palazzo di giustizia, scatta la sanificazione

Oristano, un caso positivo al Covid-19 tra gli operatori del mercato civico di via Costa e tra i dipendenti degli uffici giudiziari: chiuso il mercato e disposto per il Palazzo di Giustizia la sola prosecuzione delle attività indifferibili e urgenti. In seguito al nuovo contagio, il sindaco Andrea Lutzu ha disposto la chiusura della struttura mercatale.

Domani si provvederà alla sanificazione dell’edificio per procedere all’eventuale riapertura nella giornata di mercoledì. Un caso di positività è stato rilevato anche tra i dipendenti degli uffici giudiziari e questa mattina il presidente del Tribunale Leopoldo Sciarrillo ha disposto per il Palazzo di Giustizia la sola prosecuzione delle attività improrogabili, civili e penali. Domani l’edificio sarà chiuso per sanificazione. Mercoledì riaprirà solo per le attività urgenti in attesa dell’esito dei tamponi del personale. Il Presidente Sciarrillo raccomanda ai cittadini di non recarsi a Palazzo di Giustizia se non per casi urgenti e indifferibili.

 


In questo articolo: