Coronavirus, dopo il decreto l’assalto notturno ai supermercati

Lunghe code nei negozi aperti 24 ore che rischiano di far propagare l’epidemia. Il governo precisa: “Non c’è bisogno, la spesa è garantita”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

L’assalto ai supermarket aperti a orario continuato è il paradossale effetto del dpcm “zona protetta” varato dal governo per contenere l’epidemia di coronavirus. Poco dopo la conclusione della conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte la gente si è riversata nei negozi per fare scorta di alimentari e acqua.

Le code interminabili ai supermercati h24 di Roma, Napoli, Pescara e altre città, senza alcun controllo, rischiano di propagare il contagio. Palazzo Chigi ha spiegato che non ce ne è bisogno perché la spesa è garantita.

Leggi su https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03-10/coronavirus-assalto-supermercati-zona-protetta-7412377/


In questo articolo: