Casette natalizie a Cagliari, si parte tra 2 settimane: “Solo nei mercatini acquisti low cost”

Il primo dicembre via ai mercatini in città (piazza Yenne, corso Vittorio Emanuele II e piazza del Carmine) dopo lo stop dello scorso anno a causa del Covid. Incognita green pass. Confesercenti. “C’è un po’ di ansia perché possono cambiare le disposizioni di legge da un momento all’altro. I prezzi sono alti, me nei piccoli mercati si risparmia”.

Mercatini natalizi: si parte il primo dicembre. Le casette in legno in stile nordeuropeo, dopo due anni di assenza, troveranno spazio nel centro della città, a pochi passi dalle vie dello shopping in piazza Yenne, nel corso Vittorio Emanuele II e in piazza del Carmine. Restano in piedi le incognite legate all’evolversi dell’epidemia: tutto potrebbe saltare qualora l’emergenza sanitaria dovesse assumere contorni di criticità elevata. E c’è anche il dubbio sull’utilizzo del green pass. Gli organizzatori dovranno così adeguarsi.
“E’ una buona notizia”, dichiara Marco Medda, presidente di Confesercenti Sud Sardegna, “naturalmente c’è un po’ di ansia perché possono cambiare le disposizioni di legge da un momento all’altro. Ma speriamo di poter tornare a vivere le feste come facevamo prima della pandemia. Purtroppo stanno aumentando i prezzi, ma i mercatini sono i posti migliori perché si risparmia”.


In questo articolo: