Cagliari, Villa Tigellio fa piangere il cuore: non è neanche negli itinerari dei crocieristi

Villa Tigellio ? Un interrogativo grande come una Città !!! Affacciarsi all’inferriata che la circonda, Villa Tigellio fa piangere il cuore. Non è nemmeno negli itinerari turistici delle Navi da Crociera che fanno sosta per mezza giornata nel Porto di Cagliari anche in queste giornate tristi di autunno e di ” pandemia “

Villa Tigellio ? Un interrogativo grande come una Città !!! Affacciarsi all’inferriata che la circonda, Villa Tigellio fa piangere il cuore. Non è nemmeno negli itinerari turistici delle Navi da Crociera che fanno sosta per mezza giornata nel Porto di Cagliari anche in queste giornate tristi di autunno e di ” pandemia “. Villa Tigellio è piena di erbacce, di arbusti infestanti, di sacchi di spazzatura : un degrado intollerabile. All’esterno il bel cartello che potete leggere che indica i responsabili della tenuta e della gestione, oltre che l’obiettivo : Comune di Cagliari – Assessorato alla Cultura – Allestimento di un percorso pedonale per la visita del sito – Intervento di valorizzazione. Questo stato dura ormai da circa  5 anni , equamente diviso tra due gestioni di diversa appartenenza politica : sinistra , la prima, di centro-destra la seconda, quella attuale. Cambiando l’ordine dei fattori, il prodotto non cambia. Purtroppo !!!
Marcello Roberto Marchi


In questo articolo: