Cagliari, torna il viaggio nel mega deposito sotterraneo di Monte Urpinu

Ritorna a grande richiesta a Cagliari, Domenica 25 Marzo, ed in replica sabato 28 e domenica 29 aprile, la Manifestazione culturale alla scoperta MONUMENTI SOTTERRANEI

Ritorna a grande richiesta a Cagliari, Domenica 25 Marzo, ed in replica sabato 28 e domenica 29 aprile, la Manifestazione culturale alla scoperta MONUMENTI SOTTERRANEI.

Le guide esperte, perlopiù speleologi, accompagneranno i visitatori nel Mega deposito sotterraneo di carburanti creato nel 1930 sotto MONTE URPINU dall’Aeronautica Militare con una grande novità: verrà mostrato il ramo più vecchio dell’impianto sotterraneo ad oggi inedito e inaccessibile, con le gallerie e i serbatoi, per un giro completo!

L’EVENTO sarà a numero chiuso,  visite scandite per gruppi organizzati.

Partecipare è possibile scrivendo a:

[email protected] o via sms e Whattapp al: ‭345 4501427‬

I PARTECIPANTI per motivi logistici e di sicurezza dovranno indossare abbigliamento comodo e pratico, presentandosi dopo l’avvenuta conferma, con  una fonte di luce individuale. Una esperienza unica con visite guidate anche nel corso della notte che racchiudono grandi novità.

Per evitare attese e file, sarà possibile prenotare le visite inviando una e-mail a [email protected] oppure via sms e Whattapp al 3398001616.

ALL’INIZIATIVA fortemente voluta dalla community di Sardegna Sotterranea, collaborano varie associazioni: City Angels, AgriSardegna, ItalTours, Sardi Soccorso, Geography Sardegna.

Nota storica:

IL 68’MO DEP
è un sito militare immerso nel verde e che si addentra nella Cagliari Sotterranea. Costruito a far data dal 1930 sul versante che dalla collina di Monte Urpinu degrada verso lo stagno di Molentargius, presenta  edifici ausiliari a un impianto sotterraneo di serbatoi raccordati e accessibili da un dedalo di gallerie nascoste sotto Monte Urpinu.
Lo scorso anno il teak Sardegna sotterranea ha proposto alla Regione, che ha accettato l’offerta, l’apertura al pubblico. Oltre duemila persone sono entrate gratuitamente nel primo tratto del deposito. DOMENICA 25 MARZO, dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17, via alla replica con tantissime novità su idea della community Sardegna Sotterranea, con la collaborazione di scuole e associazioni.
Per i più curiosi che impugnando una fonte di luce individuale, desiderano esplorare il sottosuolo del capoluogo sardo, una ghiotta e rara occasione.
Nel deposito si terranno visite guidate regolate per gruppi ordinati.

Una nuova pagina della Cagliari sotterranea sarà disponibile “grazie alla Regione Sardegna alla quale va il nostro plauso per aver creduto nell’iniziativa, MONUMENTI SOTTERRANEI, e per averci consentito la replica comunque già da noi preventivata per DOMENICA 25 MARZO ” afferma entusiasta Marcello Polastri alla guida del team organizzativo.


In questo articolo: