Cagliari, si apre una profonda voragine in via della Pineta: “Mia moglie stava per finirci dentro con l’auto”

L’asfalto cede davanti a piazzetta Maxia, paura per gli automobilisti. Non è la prima volta che capita nella strada che unisce via Pessina con l’Amsicora. Transenne già messe per procedere ai lavori di riparazione: buca tappata dopo due ore. VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Paura in via della Pineta a Cagliari per una voragine molto profonda. Il terreno ha ceduto davanti a piazzetta Maxia, tra le corsie della strada che unisce via Pessina con l’Amsicora. Non è la prima volta che succede e, solo per una questione di secondi, nessuno si è fatto male: “Mia moglie stava passando con la sua automobile quando ha sentito che c’era qualcosa che non andava. Appena passata l’asfalto ha ceduto”, racconta a Casteddu Online Stefano Ardau, titolare di un negozio di ottica e fotografia. La donna, fortunatamente, si è solo presa un grosso spavento: “Spero che l’auto non abbia riportato danni”, aggiunge il marito. “Qui non è la prima volta che cede il terreno, qualche anno fa era precipitato anche un lampione”. Un’altra volta, invece, il fosso si era creato per colpa di una maxi perdita idrica. In attesa dell’arrivo degli operai, i baristi della caffetteria della piazzetta hanno piazzato due sedie.

 

 

 

Poi, insieme a una pattuglia dei carabinieri sono arrivati gli operai del servizio gestione strade del Comune di Cagliari. Hanno piazzato alcune transenne attorno al fosso, in attesa di poter intervenire per ripristinare il manto stradale. Le operazioni sono andate avanti per circa due ore e la buca è stata tappata: molto probabilmente, già nei prossimi giorni saranno effettuate nuove verifiche e indagini per comprendere le esatte cause del cedimento della strada: in quel punto, infatti, non sono presenti tubature dell’acqua e quella parte era stata da riqualificata da pochi mesi.