Cagliari, scabbia in reparto al Brotzu: contagiato un dipendente dell’ospedale

La denuncia dei sindacati e in serata la conferma dell’azienda sanitaria. Il dipendente è stato immediatamente sottoposto a visita da parte del medico competente e dello specialista e, conseguentemente, sono stati prescritti i trattamenti del caso e l’allontanamento dal posto di lavoro


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un caso di scabbia al Brotzu. Una dipendente del reparto di Medicina generale dell’ospedale di piazzale Ricchi ha sintomi da scabbia. La notizia, confermata dall’Arnas, è stata diffusa dai sindacati. “Si apprende con grande preoccupazione che all’interno del reparto di Medicina generale parrebbe sia stato accertato per un Oss un caso di scabbia”, scrive in una nota Gianfranco Angioni dell’Usb, “si chiede con tempestività un sopralluogo con i relativi accorgimenti di bonifica e di disinfestazione”. Come da protocollo, il dipendente è stato immediatamente sottoposto a visita da parte del medico competente e dello specialista e, conseguentemente, sono stati prescritti i trattamenti del caso e l’allontanamento dal posto di lavoro.

Secondo ulteriori voci diffuse dalla Uil, ma non ancora confermate ufficialmente dalla direzione ospedaliera, potrebbero esserci anche altri due casi, sempre tra lavoratori dello stesso reparto. I controlli andranno avanti anche nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

 

 

 

 

 

(Ha collaborato Paolo Rapeanu)


In questo articolo: