Cagliari, nuova beffa per il porta a porta: “In via Sonnino maxi mastelli strapieni di rifiuti sotto il palazzo del Comune”

Decine di sacchi di spazzatura e addirittura un ombrellone arrugginito proprio sotto il palazzo comunale di via Sonnino: “E oggi hanno pure saltato la raccolta del cartone. In questo sistema di ritiro c’è proprio qualcosa che non va”

Otto mastelli – tre per il cartone, uno per l’umido, uno per il secco, due per la plastica e uno per il vetro – ammassati uno accanto all’altro proprio sotto il palazzo del Comune in via Sonnino. La cartolina “horror” che mostra l’ennesima falla nel sistema di raccolta di rifiuti arriva dall’ex assessore comunale Sandro Cosentino. Accanto ai maxi mastelli ci sono decine di sacchi di spazzatura belli che abbandonati, e la puzza si fa decisamente sentire. Non solo: qualcuno ha pure pensato di disfarsi di un vecchio ombrellone, che “spicca” nella foto, capovolto e con il bastone in ferro mezzo arrugginito. Una situazione di degrado che va avanti da un po’ di giorni: “Inoltre, proprio oggi sono passati per il ritiro del cartone, ma gli addetti sono transitati solo sul lato sinistro di via Sonnino, e non sul lato destro”, spiega Cosentino, titolare di un negozio di ottica, “sono stato costretto a riportarmi dentro il locale tutti i pezzi di cartone. Una cosa è sicura, in questo sistema di raccolta di rifiuti c’è proprio qualcosa che non va”.