apertura1 / 17 Settembre 2019

Discariche ovunque, mastelli rotti e altri disagi: al Comune di Cagliari si indaga sul porta a porta

Esiste una mappatura delle discariche? E quanto costano le rimozioni dei sacchetti su marciapiedi e sterrati? Quanto tempo passa dalla segnalazione alla bonifica? E chi controlla il rispetto degli adempimenti da parte dell’azienda? Sono alcuni dei quesiti messi nero su bianco dalla commissione Innovazione tecnologica che sta indagando sul servizio per proporre nuove soluzioni

Di
apertura1 / 17 Luglio 2019

Cagliari, guerra tra residenti e cafoni della spazzatura alla Marina: “Vi stiamo filmando”

Prima gli insulti e poi l'avviso: "Vi stiamo filmando". Il cartello compare su un'isola ecologica in via dei Pisani nel rione Marina. I residenti della zona, esausti a causa pessime abitudini di chi abbandona i rifiuti all'esterno delle isole ecologiche, passano agli insulti e alle minacce. "Inquietante frase posta nei cassonetti, giustizia fai da te"

Di
Angolo dei lettori / 5 Luglio 2019

Porta a porta a Cagliari, “gli addetti non ritirano i rifiuti e all’isola ecologica dicono: non venite ogni volta che volete…”

La lettera aperta al Comune e a Casteddu Online di Roberto Carta, continua le proteste sul flop a flop del porta a porta di Zedda: "L'operatore incaricato, a male parole, ha fatto intendere che non è possibile conferire la plastica li tutte le volte che si vuole, ma che bisogna utilizzare il servizio porta a porta. Ma spesso il servizio di ritiro porta a porta non viene proprio effettuato..."

Di
il-diavolo-sulla-sella / 24 Maggio 2019

La “lotta di classe” ambientale di Claudia: “A Cagliari mastelli per tutti, anche a chi non paga la Tari”

Claudia Ortu ha 44 anni, è una ricercatrice universitaria ed è in prima fila per la tutela dell'ambiente: "Non facciamo gli sceriffi, diamo i mastelli del porta a porta anche agli abitanti di Is Mirrionis che non pagano la Tari. Non vedo l'ora che scompaiano tutti i cassonetti, i cagliaritani vogliono fare la differenziata. Da un anno ho fatto la scelta estrema di non guidare l'auto". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di
apertura1 / 17 Maggio 2019

Cagliari, mastelli “a sorpresa” a San Benedetto: “Le strade saranno uno schifo per la gioia di topi e gabbiani”

Le isole ecologiche sono ancora nei "sogni" dei residenti attorno al mercato civico, il Comune fa slittare la loro costruzione avvisando centinaia di cagliaritani con una semplice lettera. La rabbia di Giovanni Porcu: "Non sappiamo che fare, i mastelli invaderanno le strade attaccati uno dopo l'altro. Perchè non potrò più utilizzare i comodi cassonetti?". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di