Cagliari, morto l’imprenditore ricoverato al Santissima Trinità

Non ce l’ha fatta l’imprenditore cagliaritano

Non ce l’ha fatta l’imprenditore cagliaritano di 42 anni, ricoverato dal 2 marzo al Ss Trinità, nel reparto Infettivi. E’ morto questa mattina. L’uomo aveva manifestato i primi sintomi al rientro da una fiera a Rimini dove aveva partecipato. Poi era stato a casa fino al ricovero in ospedale in isolamento, il tampone aveva infatti dato esito positivo. E’ stato il primo caso in Sardegna ad aver contratto il virus.

Dopo aver combattuto per quasi due settimane oggi si è spento. Le sue condizioni purtroppo sono peggiorate negli ultimi giorni. Lascia troppo presto la moglie e un figlio.

Si è registrato anche un altro caso di decesso di un paziente positivo al Coronavirus, a Sassari. Sono due le morti in Sardegna.