Cagliari, gli hotel riaprono per San Valentino e “sfidano” il Covid: anche 230 euro per cena, camera e colazione

Weekend romantici e prezzi tra i 150 e i 230 euro a coppia, gli alberghi si giocano la “carta di Cupido” per cercare di tornare a guadagnare nel pieno dell’emergenza Covid, con il divieto di spostamenti tra regioni. Ecco proposte e tariffe. Avete prenotato anche voi?

Le tariffe? Tra i 150 e i duecentotrenta euro, gli hotel provano a combattere la lunga crisi legata al Covid, almeno per un giorno, quello degli innamorati. A San Valentino, anche a Cagliari, vari alberghi propongono le classiche formule per la coppia: cena, rigorosamente “romantica”, anche servita in camera, poi la prima colazione. Impossibile, o quasi, fare previsioni: c’è chi potrebbe prenotare una “fuga” all’ultimo minuto, contando sul fatto che, tra divieto di spostamenti tra regioni e coprifuoco alle 22, le camere libere saranno tante. Anche se la speranza degli albergatori è diametralmente opposta. Ciò che è certo è che, almeno nel capoluogo sardo, non compaiono offerte-pacchetti superiori ai duecentotrenta euro. In tempi di pandemia, c’è chi ha sicuramente abbassato le tariffe.
Qualche esempio? Un albergo a quattro stelle propone quattro scelte: si arriva sabato tredici, c’è la cena, poi il pernottamento e la prima colazione, prezzo di 190 euro a coppia. Sempre per due, ovviamente, si può arrivare a spendere 230 euro per lo stesso lasso di tempo perchè c’è l’aperitivo di benvenuto e un’offerta “picnic” per il pranzo della domenica. Ancora: centonovanta euro tondi per festeggiare San Valentino in un altro quattro stelle: cena gourmet, rigorosamente chiamata “romantica” nel volantino pubblicato su Facebook, poi camera matrimoniale assicurata e una colazione continentale, o la mattina del 14 o la mattina del 15, prima di fare le valige. I telefoni delle reception, sinora, non sembrano essere particolarmente bollenti: e qualche titolare di albergo confida di sperare in prenotazioni last minute.


In questo articolo: