Cagliari e Sarroch piangono Patrizia Stara, addio alla guerriera contro il cancro: “Resterai nei nostri cuori”

Il suo libro nel quale ha raccontato la battaglia contro il tumore era andato a ruba. In prima linea a tutti gli eventi benefici, lascia il marito Giuseppe e due figli: “Sei arrivata ai nostri cuori e lì resterai per sempre”

Ha raccontato in un libro la sua battaglia contro un cancro che l’aveva colpita alla testa qualche anno fa, senza paura ma con la massima serenità e consapevolezza di trovarsi di fronte una “bestia” dura da sconfiggere. E che purtroppo, alla fine, ha avuto la meglio. Cagliari e Sarroch piangono Patrizia Stara, se n’è andata a 59 anni una delle più note guerriere sarde contro il tumore: non aveva mai nascosto la malattia, anzi. Aveva partecipato a tanti incontri pubblici di varie associazioni in prima linea per tutelare i diritti dei malati di cancro, portando sempre la sua testimonianza. Ha lavorato per anni come addetta mensa alla Saras Polimeri. Dal gruppo “Abbracciamo un sogno” a eventi ancora più istituzionali alla presenza di medici e giornalisti, Patrizia non ha mai negato sorrisi e ha cercato di infondere negli altri la stessa gioia che aveva lei, quella di vivere. “La paura di morire mi ha insegnato a vivere”, questo il titolo del libro che aveva finito di scrivere poco più di un anno fa. Sempre molto attiva nei gruppi dove le persone alle prese con il cancro si scambiano opinioni, sino a quando ha potuto ha anche sfilato alla sagra di Sant’Efisio. Forse, immaginava già di poter indossare il costume di Sarroch anche quest’anno, nell’edizione numero 366. Qualche ora fa, però, il suo cuore si è fermato per sempre.

 

 

Patrizia Stara lascia il marito, Giuseppe Mei, e due figli, Thomas e Seriana. Su Facebook sono già tantissimi i messaggi di cordoglio, la notizia della sua scomparsa ha rapidamente fatto il giro sia di Cagliari sia del paese nel quale viveva da molti anni, Sarroch: “Sei arrivata ai nostri cuori e lì resterai per sempre”. L’ultimo saluto, sicuramente molto partecipato, a Patrizia Stara, sarà domani, venerdì 29 aprile, alle sedici, durante il funerale che si svolgerà nella chiesa di Sarroch.


In questo articolo: