Cagliari, chiude la storica edicola di piazza Garibaldi: “50 anni indimenticabili”

Addio ai ragazzini che comprano i pacchetti di figurine e ai genitori che prendono la propria rivista preferita. Antonietta Orofino: “Tante generazioni cresciute davanti ai nostri occhi”

La saracinesca si è già abbassata: la storica edicola di piazza Garibaldi – aperta da 50 anni – chiude fino a data da destinarsi. “Motivi personali”, questa la ragione che porta gli storici titolari a salutare tutti i loro tantissimi clienti affezionati. Il “panorama” della piazza, rinnovata da poco, si prepara in qualche modo a cambiare volto. La struttura resterà lì, nell’attesa di un nuovo gestore. E, con il “Riva” davanti e l’istituto diretto suore a pochi metri – in via Macomer – scompare il rito dei ragazzini che comprano, insieme ai genitori, i pacchetti di figurine, con questi ultimi indaffarati nel vedere se è uscito l’ultimo numero della loro rivista preferita.

Antonietta Orofino, titolare dell’edicola insieme al marito, saluta per sempre tutti i suoi clienti: “Qui siamo sempre stati bene, tantissimi sorrisi ogni giorno, un po’ come una famiglia. I miei figli li ho visti crescere giocando nella piazza, porto con me solo ricordi belli e indimenticabili”.


In questo articolo: