Cagliari, al via le Giornate Nuragiche al parco di Monte Claro

La storia della città di Cagliari ha origini remote ma fra i periodi meno conosciuti vi è quello neolitico e nuragico. In considerazione di ciò gli organizzatori pensato di richiamare l’attenzione dei fruitori della città, siano essi residenti o turisti, su questo periodo e realizzando una serie di eventi di suggestione e richiamo.

La storia della città di Cagliari ha origini remote ma fra i periodi meno conosciuti vi è quello neolitico e nuragico. In considerazione di ciò gli organizzatori pensato di richiamare l’attenzione dei fruitori della città, siano essi residenti o turisti, su questo periodo e realizzando una serie di eventi di suggestione e richiamo.

L’intento è dare un taglio di forte socializzazione alle giornate per generare emozione, interesse, partecipazione e animare i luoghi, per riuscire a sviluppare anche dinamiche economiche passando attraverso la storia della nostra civiltà preistorica. Animati dal desiderio di valorizzare, promuovere le realtà e le risorse produttive del nostro territorio, abbiamo contattato alcuni professionisti locali che si occupano della produzione di manufatti tipici, di eno-gastronomia, di alimenti e pietanze tipiche e di altri beni legati alla tradizione locale e alla cultura nuragica per vivere insieme questa esperienza.
La manifestazione si realizzerà nell’area della Sala polifunzionale del Parco, posta in prossimità del laghetto dal 1 al 3 ottobre,
La conferenza stampa di presentazione si terrà martedi 28 settembre presso l’ingresso del Parco di Monte Claro alle ore 10. Parteciperanno il Presidente dell’Associazione Amici di Sardegna, Roberto Copparoni, la Coordinatrice di progetto, Rosaria Murru, il Consigliere comunale con delega all’Ambiente della Città Metropolitana di Cagliari, Roberto Mura, l’Assessore delle attività produttive, turismo e promozione del territorio del Comune di Cagliari, Alessandro Sorgia.


In questo articolo: