Caccia e coltivazioni, i lemuri rischiano di scomparire entro 20 anni

L’allarme dei primatologi

Sono diventati famosi grazie ad un noto film d’animazione ma potrebbero presto scomparire. I lemuri, proscimmie endemiche del Madagascar, rischiano infatti di estinguersi entro vent’anni, se le condizioni ambientali delle aree in cui vivono non cambieranno: non è solo la caccia degli esemplari a caratterizzare il pericolo, quanto la distruzione dell’habitat naturale provocata dagli incendi, dai cercatori d’oro e soprattutto dai coltivatori. Attualmente tre delle oltre cento specie riconosciute sono sulla lista nera e ben presto potrebbero sparire, seguite dalle altre.


In questo articolo: