Buoncammino, l’ex carcere fantasma: perchè non si pensa a riutilizzarlo?

Che fine farà l’ex carcere di Buoncammino? Sono passati anni da quando è stato sgomberato, è ancora un grande vuoto urbano. Hotel a 4 stelle, il casinò che sognava Emilio Floris, uno studentato oppure uno spazio museale? In realtà non si vedono idee concrete

di Jacopo Norfo

Che fine farà l’ex carcere di Buoncammino? Sono passati anni da quando è stato sgomberato, è ancora un grande vuoto urbano. In questa foto di Ginevra Balletto, si vede chiaramente come nella zona ci sia il nulla. Il nulla però pervade anche le idee di politici e progettisti cagliaritani. Cosa vuole fare Cagliari della zona di Buoncammino? Cosa vuole fare di quei grandi spazi restituiti alla città? Sono stati invocati per decenni e poi vengono lasciati così, senza neppure un’ipotesi? Non è solo colpa della burocrazia. Il Comune che scommette su via Roma pedonale dovrebbe preoccuparsi un po’ anche delle vecchie strutture miracolosamente ritrovate, che potrebbero dare nuovi servizi ai cittadini. Emilio Floris ci voleva fare addirittura un casinò, poi a lungo si era parlato di un albergo. Zedda aveva parlato di un possibile spazio museale, oppure di uno studentato. Ma perchè nessuno ne parla più?

[email protected]


In questo articolo: