Alghero, sequestrati 29 kg di vegetali privi di certificazione

Gli alimenti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo cautelare, in attesa delle analisi igienico-sanitarie del fitopatologo dell’Assessorato Agricoltura e Riforma Agropastorale della Regione Autonoma della Sardegna.

Alghero, sequestrati 29 kg di vegetali privi di certificazione.

Nell’ambito dell’attività antifrode svolta presso la sala arrivi internazionali dell’Aeroporto “Riviera del Corallo” di Alghero, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli di Sassari, in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Alghero in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero, hanno fermato e sottoposto a controllo due passeggeri provenienti dal Senegal, via Milano Linate. I due custodivano rispettivamente, nel bagaglio imbarcato in stiva, uno, un collo del peso di 20 kg mentre l’altro, un pacco contenente varie buste per un totale di 9 kg di prodotti alimentari vegetali, privi di etichettatura che ne attestasse l’origine, la specie, e della relativa certificazione fitosanitaria.

Gli alimenti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo cautelare, in attesa delle analisi igienico-sanitarie del fitopatologo dell’Assessorato Agricoltura e Riforma Agropastorale della Regione Autonoma della Sardegna, in esecuzione di quanto previsto dal Regolamento (UE) 2016/2031 e dal Regolamento (UE) 2017/625, per evitare l’introduzione nel territorio dell’Unione Europea di organismi nocivi e di agenti patogeni infestanti.


In questo articolo: