Adriana di Quartu a Radio Casteddu: “Ho il diabete, ma il vaccino non arriva mai”

“Ormai sono infinite le chiamate che ho fatto anche perché ho una figlia di 14 anni disabile, estremamente fragile e vorrei essere protetta per proteggere mia figlia. Io esco il meno possibile perché vedo tante persone senza mascherina e mia figlia sta soffrendo per il fatto di non poter uscire da casa”

 Il vaccino anti covid che sembra non arrivare: a Radio CASTEDDU, Adriana Vacca di Quartu Sant’Elena: “Da quando sono state fatte le fasce con le categorie fragili, sembra che una parte di queste categorie vengono dimenticate. Io sono diabetica, insulino dipendente da oltre 50 anni, sono nata diabetica praticamente e inizio ad avere i primi acciacchi. Ho chiesto nel centro preposto di Quartu e mi hanno detto praticamente che se l’Ats di Cagliari non da gli elenchi dei pazienti loro non possono fare niente.
Stamattina ho chiamato all’assessorato di sanità e mi hanno riferito la solita storia, cioè che questa organizzazione dipende dall’Ats e mi hanno detto di chiamare a quella di Cagliari.
Ormai sono infinite le chiamate che ho fatto anche perché ho una figlia di 14 anni disabile, estremamente fragile e vorrei essere protetta per proteggere mia figlia. Io esco il meno possibile perché vedo tante persone senza mascherina e mia figlia sta soffrendo per il fatto di non poter uscire da casa”. Risentite qui l’intervista a Adriana Vacca di Paolo Rapeanu e Gigi Garau https://www.facebook.com/castedduonline/videos/207158327539570/
e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU


In questo articolo: