Addio a “l’immensamente Giulia”, protagonista del brano de Le Vibrazioni “Dedicato a te”

La ragazza che ha ispirato parole e quella, Giulia Tagliapietra, purtroppo, da oggi non c’è più, portata via da una malattia, lasciando un marito e due figli.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un brano che, dopo più di 20 anni, è ancora nel cuore di tutti e ha conquistato anche le nuove generazioni. Dolcezza ed energia in una dedica bellissima, che ha dato alla band di Francesco Sarcina grandissimo successo, lanciando il loro album di esordio. La ragazza che ha ispirato quelle parole e quella melodia, Giulia Tagliapietra, purtroppo, da oggi non c’è più, portata via da una malattia, lasciando un marito e due figli. Giulia aveva 46 anni e faceva la gemmologa. Ad annunciarlo è proprio Sarcina, che all’epoca era fidanzato con Giulia, attraverso i social. “In più di una occasione – scrive Sarcina in un post sui suoi social – mi hanno chiesto cosa volessi dire e intendere con “lucente armonia”. Mi ricordo che il mio primo pensiero fu: “Ma come ca..o fate a non capire cosa vuol dire?». Poi, però, mi resi conto che per capire realmente il significato, forse, era necessario conoscere Giulia. Ed ora è più che mai parte della lucente armonia, lasciando armonia e immensità nei cuori di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. Ma lascia anche tanto dolore, dolore perché è difficile dare un senso alla perdita così prematura di una gioia della natura quale è sempre stata. Difficile perché una madre ed un fratello perdono una figlia e una sorella. Ma ancor più difficile è perché un marito e due figli perdono una giovane moglie e una madre splendida e amorevole. E se io non riesco a trattenere le lacrime per il dolore che provo, non oso immaginare la sua famiglia. Famiglia che amo e amerò per sempre come ho sempre amato Giulia. Il dolore per non essere riuscito a salutarti e dirti quanto bene ti voglio. Ma certo è che un giorno ci ritroveremo e rideremo della stupidità umana. Con amore vero ed eterno”. In molti ricorderanno il video di “Dedicato a te”, girato sul Naviglio Pavese. Semplicissimo ma d’impatto, si vedeva Giulia uscire di casa velocemente per poi raggiungere il locale dove suonava la band. Ne esistono due versioni: una con protagonista proprio Giulia, e un altro con un’altra bellissima ragazza, Angelica Cacciapaglia. Da oggi quelle immagini fermeranno- ancora di più- per sempre la lucente armonia dei 20 anni di Giulia.