A Quartu riapre la spiaggia per i cani: “Teneteli sempre al guinzaglio e raccogliete i loro bisognini”

L’area per i quattrozampe al Margine Rosso, come sempre. Sarà aperta sino al 30 settembre, ecco tutte le regole da seguire per evitare guai

A Quartu riapre la spiaggia per i cani. I padroni potranno portare i loro amici quattrozampe in riva al mare sino al prossimo trenta settembre. L’area individuata è, come negli anni precedenti, nel tratto del Margine Rosso, sotto la ringhiera, tra i numeri civici 56 e 58 di viale Leonardo da Vinci. Ecco tutte le regole da seguire per evitare guai o multe: tutti i cani dovranno essere iscritti all’anagrafe canina, clinicamente sani, trattati contro i parassiti (endo ed ectoparassiti), vaccinati contro le più comuni malattie infettive (cimurro, leptospirosi, parvovirosi) e tenuti al guinzaglio di lunghezza non superiore a un metro e mezzo. Non è permesso l’accesso a femmine durante la fase mestruale, cani palesemente aggressivi verso persone o animali e cani iscritti al registro dei cani impegnativi della Asl. I minorenni non potranno portare il cane al guinzaglio e i proprietari, inoltre, dovranno accompagnare sempre Fido, anche durante il bagno.

 

 

Ancora: attrezzarsi in modo da garantire al proprio cane un adeguato riparo dal sole e la disponibilità di acqua da bere, avere la documentazione attestante l’iscrizione all’anagrafe canina e le vaccinazioni, avere a disposizione la museruola da utilizzare in caso di necessità o su richiesta delle forze dell’ordine, degli ispettori Asl o di chi sarà incaricato, dall’amministrazione comunale, a svolgere verifiche. Obbligatorio, anche, raccogliere le deiezioni dei cani.


In questo articolo: