A Cagliari 200 no vax e no green pass in piazza Costituzione: “Non siamo cavie o demoni”

Rimasti “orfani” di piazza Garibaldi, dove c’è l’open night vaccinale, i contrari alle vaccinazioni e alla certificazione verde ai ritrovano sotto il Bastione. E, ancora una volta, trionfano slogan anti scientifici e attacchi alla “terapia genica”. GUARDATE il VIDEO

Le vaccinazioni vanno avanti, dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per lavorare, ma per i duecento manifestanti che, raggruppati in varie sigle, si son ritrovati in piazza Costituzione a Cagliari dopo esser rimasti “orfani” di piazza Garibaldi per l’iniziativa dell’open night vaccinale, parole come certificazione verde e inoculazioni sono viste quasi come parolacce. L’ennesima manifestazione anti vaccino e green pass ha visto la partecipazione di circa duecento persone. E, dalle scalinate sotto il Bastione, gli organizzatori hanno ripetuto gli ormai noti slogan anti scientifici e hanno definito “corrotti, anche se li perdoniamo perché non siamo demoni ma spiriti di luce”, i giornalisti. Nel video di questo articolo è possibile sentire gli slogan ripetuti contro il vaccino, definito “siero genico” e il refrain, anche questo già noto, dei vaccini fatti “ai bambini”, uno tra i cavalli di battaglia dei no vax.
No vax che hanno promesso di voler andare a manifestare sotto le sedi e le redazioni di tutte le tv e dei giornali. Come è possibile leggere nei loro volantini, ne hanno pure per il Governo: “Mandiamolo a casa, non siamo cavie”.