Zedda per un giorno “allenatore” del Cagliari. Aspettando lo stadio

Il sindaco riceve in Municipio i giocatori rossoblù

Il sindaco Massimo Zedda “allenatore” del cagliari per un giorno. Un incontro piacevole e cordiale, in un’atmosfera rilassata e amichevole, lontano dall’etichetta.

Questo pomeriggio una delegazione della Società, composta dal Presidente Tommaso Giulini, dal direttore sportivo Stefano Capozucca, dal mister Massimo Rastelli e da una rappresentanza della squadra (Dessena, Storari, Sau, Munari, Colombo, Barella, Deiola e Murru) ha incontrato nell’Aula del Consiglio Comunale il sindaco Massimo Zedda e l’assessore allo Sport Yuri Marcialis.

Una visita informale, con lo scopo di rivolgere un saluto affettuoso e un forte in bocca al lupo alla squadra impegnata nel duro campionato di Serie B da parte delle massime istituzioni cittadine. Nel corso della chiacchierata il sindaco, notoriamente grande tifoso rossoblù, ha chiesto informazioni sulle difficoltà del torneo di Serie B e ha raccontato agli interessati interlocutori alcuni dettagli sulle norme ed i meccanismi che regolano la vita di ogni giorno in Comune.

Ha partecipato all’incontro anche il presidente della Lega di Serie B Andrea Abodi, arrivato a Cagliari per seguire da vicino l’evolversi del percorso iniziato tra la Società rossoblù e l’Amministrazione Comunale in vista della prossima presentazione del progetto per il nuovo stadio Sant’Elia.


In questo articolo: