Arte e vino nei beni culturali a Cagliari: mostre e degustazioni alla Passeggiata Coperta

Arte e vino nei Beni Culturali di Cagliari: workshop, degustazioni e visite guidate. Continuano le attività che coinvolgono i luoghi della cultura di Cagliari: un ricco programma di eventi per il pubblico che potrà divertirsi tra degustazioni, visite guidate e tanto altro

Arte e vino nei Beni Culturali di Cagliari: workshop, degustazioni e visite guidate. Continuano le attività che coinvolgono i luoghi della cultura di Cagliari: un ricco programma di eventi per il pubblico che potrà divertirsi tra degustazioni, visite guidate e tanto altro.

Si parte venerdì 20 maggio con una serie di attività all’insegna della formazione artistica e del divertimento che si terranno presso la Passeggiata Coperta del Bastione Saint Remy: Venerdì 20 maggio ore 16.00, workshop di storytelling: Viaggio di Eroe. Teorie e tecniche di scrittura. Un percorso dedicato alla scrittura e alle principali tecniche narrative, tenuto dallo sceneggiatore Marcello Lasio. Sabato 21 maggio alle 11.00 si terrà Galilei e il fondo antico della Biblioteca universitaria di Cagliari con Martino Marangon, terza di uno speciale ciclo di conferenze di approfondimento sullo scienziato Galileo Galilei, in un più ampio percorso d’indagine tra arte e scienza.

Domenica 22 maggio ore 11.00 torna l’appuntamento dedicato all’approfondimento della cultura enologica regionale: arte e vino si incontrano in un percorso inedito che mostra tutto l’antico fascino della città.

Si parte alle 11:00 con la visita guidata alla mostra “Galileo Galilei. Misurare l’infinito” presso la Passeggiata Coperta e la Galleria dello Sperone del Bastione di Saint Remy e a seguire la degustazione di vini della cantina Ferruccio Deiana. Per l’occasione verranno degustati: Malvasia Cagliari Doc della “Linea classica” e Oirad Isola dei Nuraghi I.G.T della “Linea Top”. L’azienda ha sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro e può contare oggi su cento ettari di vigne dove vengono coltivate coltiva le varietà più tipiche e tradizionali della Sardegna: Vermentino, Monica, Cannonau, Carignano, Bovale o Bovaleddu, Barbera Sarda, Malvasia, Nasco e Moscato.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

  • Mercoledì 25 maggio ore 16:00 – Workshop di disegno | Presso la Grotta della Vipera si terrà l’incontro “Sguardi – Incontri di illustrazione ed educazione allo sguardo con Evelise Obinu
  • Venerdì 27 maggio ore 15:30 – Caccia al tesoro | Si parte dai Giardini Pubblici a Cagliari, per proseguire l’itinerario tra diversi beni culturali e musei della città.
  • Domenica 29 maggio ore 16:00 – Workshop di storytelling | Viaggio di Eroe. Teorie e tecniche di scrittura. Un percorso dedicato alla scrittura e alle principali tecniche narrative tenuto dallo sceneggiatore Marcello Lasio.

IL PROGETTO

L’iniziativa nasce nell’ambito di un ampio programma di eventi finalizzati alla valorizzazione dei Beni Culturali della città di Cagliari e del territorio, attraverso alcune delle più importanti realtà produttive regionali. Il progetto viene realizzato da Orientare per conto del Comune di Cagliari – Assessorato Cultura e Spettacolo.

Per informazioni e prenotazioni:

Tutti gli eventi sono rivolti a un massimo di 20 partecipanti ed è necessaria la prenotazione ai numeri 366.2562826 – 070.6777900 o su info@beniculturalicagliari.it.


In questo articolo: