Via Cadello, ai domiciliari evade e viene sorpreso a rubare autoradio

Intervento della Polizia durante la notte

Rovistava nella notte in un’auto parcheggiata in via Cadello. Roberto Serpi, 40 anni, è stato sorpreso da una pattuglia della Polizia durante un controllo ordinario mentre, intorno alle 3 del mattino cercava di smontare un’autoradio dopo aver infranto il vetro e aperto lo sportello della vettura. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e arrestato per evasione pochi giorni fa – si trovava agli arresti domiciliari – è stato rapidamente bloccato. Nelle tasche nascondeva un coltello a serramanico. Dovrà ora rispondere anche di tentato furto.