Trasporta i gioielli rubati nelle ville di Alghero, fermato a Cagliari

In arresto un giovane genovese incensurato: Giovanni Decolombi sarebbe stato il “corriere” per oro e gioielli dal valore di 500 mila euro.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Quei gioielli potrebbero essere i bottini di diversi colpi messi a segno nell’hinterland di Alghero: valore, 500 mila euro. Un vero e proprio tesoro con il quale un giovane incensurato genovese, il 24enne Giovanni Decolombi, ha viaggiato da Alghero a Cagliari in auto.

Due chili e mezzo di gioielli in tutto e altri preziosi, con tutta probabilità frutto di alcuni furti compiuti nelle ultime settimane in ville letteralmente saccheggiate. Per il giovane sono scattate le manette della polizia di Cagliari, visto che tra i gioielli sono stati individuati alcuni monili corrispondenti a quelli rubati durante i furti su cui il commissariato di Alghero stava indagando da tempo.

La sua auto, inoltre, corrispondeva alla stessa notata nei pressi delle zone in cui sono avvenuti i furti. Gli agenti del commissariato di Alghero, notata la vettura, hanno messo in piedi un servizio di controllo seguendo l’auto fino a Cagliari insieme ai colleghi del capoluogo sardo. Decolombi aveva in auto anche 6500 euro in contanti.


In questo articolo: