Tragedia a Desulo, maestra muore per un malore improvviso durante una festa a scuola 

La donna, Graziella Ledda, si è accasciata all’improvviso. Inutili, purtroppo, i soccorsi. La notizia della scomparsa della prof, 57enne molto conosciuta in tutto il paesino del Nuorese, ha gettato nello sconforto un’intera comunità: “Grazie per tutto quello che hai fatto per i nostri figli” 

Una tragedia che ha scosso un’intera comunità, la morte di Graziella Ledda. Cinquantasette anni, insegnante di italiano all’istituto comprensivo di Desulo, stava partecipando a una festa all’interno della scuola quando, presumibilmente a causa di un infarto, si è accasciata per terra. Sono stati i suoi colleghi a lanciare subito l’allarme: sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 ma, purtroppo, ogni tentativo di rianimarla si è rivelato inutile. La notizia della scomparsa di maestra Graziella, conosciutissima – per tanti anni ha insegnato le materie “principali” che fanno parte di tutti i programmi delle scuole primarie – ha gettato nello sconforto l’intera comunità desulese. Tantissimi i messaggi di cordoglio che, già da ore, circolano sui social.
Cristiana C. scrive un messaggio molto commovente: “Ci sono persone che porteremo sempre nel cuore e tu cara Graziella sei una di queste. Grazie per tutto, grazie per i tuoi insegnamenti, grazie per essere stata la ‘mamma’ dei nostri figli”. Anche L’Eco di Barbagia ricorda Graziella Ledda: “L’improvvisa scomparsa di maestra Graziella Ledda, colpita da un malore in bagno, ha gettato il buio in una giornata di sole. Donna onesta e perbene, maestra Graziella ha contribuito alla crescita umana di tanti bambini locali e non solo. Lascia un vuoto incolmabile nel cuore dei bimbi e di tanti suoi ex studenti”.


In questo articolo: