Sorpreso a scassinare una cabina telefonica: 28enne fermato in viale Ciusa

Tentato furto e danneggiamento nella notte a Cagliari, la polizia ha fermato una persona

Tentato furto e danneggiamento nella notte a Cagliari, la polizia ha fermato una persona.

Arrestato dagli agenti della Squadra Volante Giordano Mulas, ventottenne cagliaritano, che nella tarda serata di ieri ha cercato di scassinare la cassetta portamonete di una cabina telefonica Telecom posta all’incrocio fra viale Ciusa e via dei Donoratico.

Segnalato al 113 da un cittadino, l’uomo è stato presto raggiunto e colto in flagrante dalla polizia mentre, ancora chino sull’impianto telefonico e con un grosso cacciavite e un pesante sasso si stava accanendo contro la cassetta portamonete per aprirla e asportarne il contenuto.

Da un controllo effettuato, è stato trovato in possesso anche di uno spadino atto allo scasso.

Tratto in arresto, sarà processo oggi.


In questo articolo: