Siliqua, denunciato il presunto truffatore degli anziani

Si tratta di un pluripregiudicato napoletano di 53 anni: l’uomo è stao denunciato dai Carabinieri di Siliqua

 

E’ stato individuato il presunto truffatore degli anziani di Siliqua. Si trattadi un pluripregiudicato napoletano di 53 anni. La denuncia è stata fatta dai Carabinieri di Siliqua che da alcuni giorni indagavano sulla vicenda e grazie ad alcuni indizi e testimonianze sono arrivati all’individuazione del pluripregiudicato. L’uomo, alcune settimane fa, si era presentato nell’abitazione di un’anziana vedova di 83 anni, nel rione Sant’Anna, nei pressi della chiesa, spacciandosi per un dipendente comunale addetto alla riscossione dei tributi e si era fatto consegnare dalla povera pensionata la somma di 100 euro. Poi, aveva chiesto un bicchiere d’acqua e quando la donna si è spostata in cucina, lui è penetrato in camera da letto dove la pensionata aveva momentaneamente sistemato il borsellino con la pensione (circa 600 euro), e anche quei soldi erano finiti nelle tasche del malvivente. Il giorno successivo l’uomo, a detta dei testimoni «un signore distinto, gentile, in giacca e cravatta, brizzolato, dell’età di circa 50 anni con un auto di grossa cilindrata scura», aveva raggirato un altro anziano di Siliqua nella via Satta, rifilandogli un quadro di Papa Francesco in cambio di 100 euro. I Carabinieri di Siliqua erano stati prontamente informati sulle vicende e dopo le indagini, con relative denunce e testimonianze, sono arrivati all’identificazione del malvivente che è stato denunciato dai militari delle forze dell’ordine.