Signora di 83 anni pronta al suicidio, salvata dall’intervento dei bravissimi poliziotti

Il racconto di Agente Lisa: “Immagino la tristezza e la solitudine che attanagliava la signora di 83 anni fino a spingerla a sedersi sul davanzale della finestra del suo appartamento al 4° piano con l’intento di farla finita. Così l’hanno trovata i miei colleghi del commissariato…”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

di Agente Lisa

Immagino la tristezza e la solitudine che attanagliava la signora di 83 anni fino a spingerla a sedersi sul davanzale della finestra del suo appartamento al 4° piano con l’intento di farla finita. Così l’hanno trovata i miei colleghi del commissariato di Cassino (Frosinone) accorsi velocemente sul posto su segnalazione della sala operativa. In questi interventi l’unica arma che hai sono le parole che devono essere accoglienti, rassicuranti e devono trasmettere la sicurezza di un forte abbraccio senza però poterti avvicinare. Per fortuna sono stati bravissimi i poliziotti intervenuti, tutto è andato per il meglio e dopo poco la signora si è convinta a lasciarsi aiutare ed è rientrata in casa. E questa volta finalmente l’abbraccio fisico è arrivato davvero da parte degli agenti. Auguro alla signora di riprendere presto la fiducia nella vita.

 


In questo articolo: