Seminario: “L’uso consapevole del denaro tra storia e profezia. Dalla crisi economica alla pandemia in tempi di guerra”

Venerdì 22 aprile 2022 alle 9 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari si svolgerà il convegno “L’uso consapevole del denaro tra storia e profezia. Dalla crisi economica alla pandemia in tempi di guerra” promosso dalla Caritas diocesana, attraverso la Fondazione Anti-usura Sant’Ignazio da Laconi.

Si tratterà di un’occasione di riflessione e confronto sui temi della finanza etica, della prevenzione all’usura e dell’educazione al buon uso del denaro.

Venerdì 22 aprile 2022 alle ore 9 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (via mons. Cogoni 9) si svolgerà il convegno “L’uso consapevole del denaro tra storia e profezia. Dalla crisi economica alla pandemia in tempi di guerra” promosso dalla Caritas diocesana, attraverso la Fondazione Anti-usura Sant’Ignazio da Laconi.

Si tratterà di un’occasione di riflessione e confronto sui temi della finanza etica, della prevenzione all’usura e dell’educazione al buon uso del denaro.

Dopo l’introduzione del direttore della Caritas diocesana di Cagliari don Marco Lai, ci saranno i saluti dell’arcivescovo Mons. Giuseppe Baturi, di Edoardo Schwarzenberg della Banca d’Italia – sede Cagliari; di Andrea Leo, viceprefetto di Cagliari, di Alessandra Zedda, vicepresidente della Regione autonoma della Sardegna, di Gioacchino Angeloni, comandante generale regionale della Guardia di Finanza.

A seguire, gli interventi di don Leonardo Salutati, ordinario della Pontificia Università urbaniana di Firenze su “Alla luce del Magistero della Chiesa dai Monti di Pietà all’usura – i cristiani e l’uso del denaro, per una finanza dal volto umano”; di Luciano Gualzetti, presidente della Consulta nazionale delle associazioni e fondazioni anti-usura su “La Consulta nazionale anti-usura, bilancio e prospettive nazionali”; di Bruno Loviselli, vicepresidente della Fondazione anti-usura Sant’Ignazio da Laconi su “La Fondazione anti-usura Sant’Ignazio da Laconi ETS, uno sguardo locale” e di Enzo Luchi, giudice del Tribunale ordinario di Cagliari su “La crisi economica, la pandemia e le procedure esecutive immobiliari”; a seguire il dibattito e le conclusioni.


In questo articolo: