Selargius, auto che sfrecciano e marciapiedi bloccati: “Ostaggi dei cafoni in via San Martino”

Macchine parcheggiate quasi attaccate alle case e notti insonni per i residenti: “C’è chi parcheggia pure di traverso, rendendo impossibile il passaggio per i disabili”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Una strada tanto lunga quanto utilizzata da chi, soprattutto la notte, non si mette problemi a sfrecciare con l’auto o la moto e chi, fregandosene dei diritti di tutti, parcheggia sui marciapiedi, a pochi centimetri dalle abitazioni. Succede a Selargius, in via San Martino, e i residenti esasperati hanno deciso di scrivere alla nostra redazione. Ovidio P. è il loro portavoce: “Macchine costantemente parcheggiate sui marciapiedi con impossibilità per invalidi di poterne usufruire,  in doppia fila o di traverso nelle strade più larghe, marciapiedi e muri delle case costantemente oggetto degli escrementi non raccolti dei cani portati a spasso da proprietari incivili”. E la lista delle lamentele non finisce qui.
“Ci sono cani che abbaiano tutta la notte e macchine e moto che sfrecciano come fosse una competizione”. Chi abita nella via chiede più controlli da parte delle forze dell’ordine.


In questo articolo: