Sciacalli delle fake news in azione: diffondono falsi articoli con utilizzo improprio di Casteddu Online

Come era avvenuto nei giorni scorsi all’Unione Sarda, alcuni balordi nei giorni dell’emergenza Coronavirus hanno utilizzato impropriamente la nostra testata per diffondere una falsa notizia, con tanto di fotomontaggio e con evidenti errori di ortografia nel titolo e nel sottotitolo. Già pronta la denuncia, nelle prossime ore saranno segnalati alle forze dell’ordine: su Whatsapp oggi è stato fatto girare lo screenshot di un articolo mai esistito e mai pubblicato

Sciacalli delle fake news in azione: diffondono falsi articoli con utilizzo improprio della testata Casteddu Online. Come era avvenuto nei giorni scorsi all’Unione Sarda, alcuni balordi nei giorni dell’emergenza Coronavirus hanno utilizzato impropriamente la nostra testata per diffondere una falsa notizia, con tanto di fotomontaggio e con evidenti errori di ortografia nel titolo e nel sottotitolo. Già pronta la denuncia, nelle prossime ore saranno segnalati  alle forze dell’ordine: su Whatsapp oggi è stato fatto girare lo screenshot di un articolo mai esistito e mai pubblicato, la falsa notizia di una rissa con accoltellamento a Decimoputzu, mai avvenuto. Sono stati i carabinieri a segnalarla alla nostra redazione, evidente bersaglio di uno scherzo di cattivo gusto. Chi ha effettuato il fotomontaggio, utilizzando un articolo di ieri su un attentato al comandante dei barracelli di Pula e modificandolo a suo piacimento, è incappato in due pesanti errori di ortografia nel titolo ma soprattutto aveva l’intenzione di diffondere notizie pericolose. Addirittura hanno cambiato la colorazione dello sfondo per modificare la data. La stessa cosa era avvenuta nei giorni scorsi all’Unione Sarda, che aveva denunciato una fake news su un caso mai esistito di Coronavirus a Orroli. Anche la nostra redazione prenderà i dovuti provvedimenti.


In questo articolo: