Sarroch, il buon esempio: meno tasse per aiutare le famiglie in crisi

Sarroch rinuncia ad applicare la Tasi e diminuisce la Tari del 30 per cento. Il sindaco Mattana: le famiglie spenderanno 900mila euro in meno

Il buon esempio arriva da Sarroch, che diminuisce le tasse per venire incontro ai cittadini. La notizia è stata data su Fb in serata dal sindaco Salvatore Mattana: “Questa sera il Consiglio Comunale di Sarroch ha deliberato la non applicazione della TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili) per l’anno 2014…un bel risparmio per le famiglie e per le imprese pari a 900.000,00 euro. Sono state approvate le tariffe TARI (Tassa sui Rifiuti) che prevedono una riduzione dal 20 al 30 % per le famiglie e, come in precedenza, è stata confermata la non applicazione della addizionale IRPEF. Dovremo fare qualche rinuncia ma la priorità in questo momento è il contenimento della pressione fiscale ed il sostegno alle famiglie”.


In questo articolo: