Sardegna, tasso di positività del virus vola al 10,3 per cento: così la zona bianca è diventata un boomerang

Preoccupano i dati di oggi, sperando siano un caso isolato: 287 contagi su solo 2775 tamponi, gli effetti di regole trasgredite in zona bianca? Ora si spera che la zona arancione freni i contagi, sono saliti i ricoveri gravi, dieci in più in una settimana. In Sardegna tasso di positività al 10,3 contro il 6,7 di quello nazionale

Sardegna, tasso di positività del virus vola al 10,3 per cento: così la zona bianca è diventata un boomerang. Preoccupano i dati di oggi, sperando siano un caso isolato: 287 contagi su solo 2775 tamponi, gli effetti di regole trasgredite in zona bianca? In Sardegna tasso di positività al 10,3 contro il 6,7 di quello nazionale. Ora si spera che la zona arancione freni i contagi, sono saliti i ricoveri gravi, dieci in più in una settimana. In campo nazionale invece oltre 23800 contagi e altri 380 contagi.

Sono 44.406 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 287 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 952.409 tamponi, per un incremento complessivo di 2.775 test rispetto al dato precedente.
Si registrano due nuovi decessi (1.223 in tutto). Sono invece 177 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+7), mentre sono 32 (+2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.463. I guariti sono complessivamente 29.325 (+85), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 186.
Sul territorio, dei 44.406 casi positivi complessivamente accertati, 11.089 (+60) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.990 (+28) nel Sud Sardegna, 3.657 (+23) a Oristano, 8.740 (+85) a Nuoro, 13.930 (+91) a Sassari.


In questo articolo: