Sardegna Pride, il bellissimo gesto degli alunni delle medie di San Gavino: “Hanno donato soldi per la Queeresima”

Hanno organizzato una raccolta fondi insieme alla loro professoressa, mettendo tutti i soldi dentro un foglio di carta e poi l’hanno consegnato a mano nella sede all’Arc: “È per voi”. Protagonisti del gesto i ragazzi e le ragazze della terza media dell’istituto di San Gavino

La cifra esatta non è stata detta, ma “quello che conta ed è importante è il gesto”. Gli alunni della terza media della scuola di San Gavino, insieme alla loro professoressa, hanno raccolto soldi per la Queeresima e il Sardegna Pride, i due maxi eventi organizzati dall’Arc a Cagliari. La busta, in realtà, è un semplice foglio, che è stato piegato, con tanto di disegnini e una scritta chiara: “Sardegna Pride”. La notizia è emersa stamattina, durante la conferenza stampa di presentazione del ricco calendario di appuntamenti legati alla difesa dei diritti della comunità Lgbtq. “Un gesto importante e bellissimo”, commenta Carlo Cotza, portavoce dell’Arc. Il “tesoretto” degli alunni verrà aggiunto alle tante altre offerte che sono già arrivate, da tutta l’Isola, per sostenere i quaranta giorni “arcobaleno” che culmineranno con la grande sfilata del sei luglio prossimo per le vie del capoluogo sardo.


In questo articolo: