Sardegna, ora la variante Delta fa davvero paura: 135 nuovi contagi, un morto e tasso di positività oltre il 5 per cento

SARDEGNA, INCUBO VARIANTE DELTA- Numeri che fanno vacillare la zona bianca: con soli 2622 tamponi ci sono 135 nuovi positivi in Sardegna, i nuovi ricoveri sono il doppio di ieri, incognite sulla stagione estiva e sui pochi controlli agli arrivi dalle zone bianche. La nuova variante sta riportando numeri preoccupanti nell’Isola

Sardegna, ora la variante Delta fa davvero paura: 135 nuovi nuovi contagi, un morto e tasso di positività oltre il 5 per cento con il doppio dei nuovi ricoveri di ieri. Numeri che fanno vacillare la zona bianca: con soli 2622 tamponi ci sono 135 nuovi positivi in Sardegna, i nuovi ricoveri sono il doppio di ieri, incognite sulla stagione estiva e sui pochi controlli agli arrivi dalle zone bianche. La nuova variante sta riportando numeri preoccupanti nell’Isola. Il tasso di positività è al 5,1 per cento.

Sono 57.801 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati riportati 135 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.422.433 tamponi, per un incremento complessivo di 2.622 test rispetto al dato precedente.

Si registra un nuovo decesso (1.493 in totale). I ricoveri ospedalieri: 48 pazienti in area medica (+6 rispetto al report precedente) e 1 in terapia intensiva.

Attualmente in Sardegna sono 2.632 le persone in isolamento domiciliare e 53.627 (+15) i guariti. Sul territorio, dei 57.801 casi positivi complessivamente accertati, 15.287 (+70) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.793 (+42) nel Sud Sardegna, 5.204 (+10) a Oristano, 10.975 a Nuoro, 17.528 (+13) a Sassari.


In questo articolo: