Sardegna, il vento del Covid in piena estate: altri 2386 contagi, la Regione pronta a riaprire i reparti

Un decesso a Cagliari e l’altro a Sanluri: resta alto il numero dei nuovi positivi, i sardi in isolamento domiciliare sono oltre 28 mila. Poi ci sono i casi “sommersi”, che facilitano altri contagi

Sardegna, il vento del Covid in piena estate: altri 2386 contagi, due morti, un ricovero in più. Un decesso a Cagliari e l’altro a Sanluri: resta alto il numero dei nuovi positivi, i sardi in isolamento domiciliare sono oltre 28 mila. Poi ci sono i casi “sommersi”, che facilitano altri contagi.

In Sardegna si registrano oggi 2386 ulteriori casi confermati di positività al COVID (di cui 2296 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7438 tamponi.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 ( -1 ).

I pazienti ricoverati in area medica sono 128 (+1).

28094 sono i casi di isolamento domiciliare (+1263).

Si registrano due decessi: un residente nell’ambito territoriale della ASL di Cagliari e un residente nell’ambito territoriale della ASL di Sanluri.


In questo articolo: