Sant’Elia, picchia gli anziani genitori per avere i soldi per la droga: arrestato

Non era la prima volta che picchiava e minacciava gli anziani genitori per avere i soldi per acquistare la droga: in manette un 37enne di Sant’Elia

Ha picchiato e minacciato gli anziani genitori perché voleva i soldi per comprare la droga. E non era la prima volta. Già in precedenza aveva mandato i poveri genitori 78enni all’ospedale.

E’ finito, in manette, venerdì pomeriggio, Mario Loddo 37 anni, arrestato dai carabinieri della stazione di San Bartolomeo agli ordini del comandante Mauro Secci in un’operazione coordinata dal tenente Stefano Martorana.

L’uomo aveva già diverse denunce per maltrattamenti in famiglia. Nel mese di ottobre era uscito dal carcere e tornato in casa degli anziani genitori a Sant’Elia. Dopo quattro mesi la sua furia si è ripetuta. Per lui si sono riaperte le porte  del carcere di Uta.