“San Sperate, incendio da incubo: lottiamo contro la deficienza di persone senza cuore né onore”

“Un caldissimo pomeriggio a San Sperate. Squadre antincendio all’opera non contro il fuoco, ma contro le deficienza di alcune persone senza cuore ne onore”. Le dure parole del sindaco di San Sperate Enrico Collu fotografano una domenica di vera emergenza in Sardegna, con i piromani scatenati su più fronti grazie al forte vento che ha imperversato nell’Isola. Ecco il triste bollettino ora per ora

“Un caldissimo pomeriggio a San Sperate. Squadre antincendio all’opera non contro il fuoco, ma contro le deficienza di alcune persone senza cuore ne onore”. Le dure parole del sindaco di San Sperate Enrico Collu fotografano una domenica di vera emergenza in Sardegna, con i piromani scatenati su più fronti grazie al forte vento che ha imperversato nell’Isola. Ecco il triste bollettino ora per ora:1 – Ore 12:13 incendio in agro del Comune di Siamaggiore, località “Sa Nassa”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Oristano, coadiuvata dal personale eliportato, dal GAUF di Oristano e da una squadra Forestas del cantiere di Massama Campulongu.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 5 ettari di pascolo nudo. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 13:30.

2 – Ore 12:25 incendio in agro del Comune di Quartucciu, località “Riu Piscina Nuscedda”, sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Villasalto, di Pula e di S. Cosimo. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sinnai, coadiuvata dal personale CFVA eliportato, una squadra dei VVF di Cagliari e da tre squadre di volontari delle associazioni di Nos Quartu S.Elena, di Sarda Ambiente di Sinnai e di Masise Sinnai.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 4 ettari di aree agricole e di appezzamenti di piccole aziende. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 14:50.

3 – Ore 12:51 incendio in agro del Comune di Oniferi, località “Corodda”, dove sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Farcana, di Anela e di Fenosu (Super Puma), compresi tre Canadair di cui due stanziati ad Olbia e uno a Ciampino. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Orani, coadiuvata dal personale eliportato, dal GAUF di Nuoro, da personale delle Stazioni forestali di Gavoi e di Dorgali, da quattro squadre Forestas dei cantieri di Orune Cuccumacche, di Fonni Donnortei, di Bitti Crastanza e di Nuoro Preda Longa, da due squadre di volontari delle associazioni di Nuoro Prociv Nuorese e di Ottana Prociv Tirso. L’incendio ha percorso una superficie di circa 50 ettari di macchia e pascolo alberato. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 19:02.

4 – Ore 13:00 incendio in agro del Comune di Oliena, località “Badde Manna”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale della Stazione di Nuoro, coadiuvata dal personale eliportato. Ieri la medesima località è stata oggetto di un vasto incendio con vari e numerosi interventi di spegnimento e di bonifica. Si sospettano l’insorgere di inneschi incendiari di natura dolosa. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 13:25.

5 – Ore 13:21 incendio in agro del Comune di Sinnai, località “Riu Longu”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Campu Omu, coadiuvata dal personale CFVA eliportato, dal GAUF di Cagliari e da una squadra Forestas del cantiere di Burcei Campu Omu.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 0,08 ettari di incolto. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 15:00.

6 – Ore 13:30 incendio in agro del Comune di Macomer, località “Su Muzzone”, dove sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Bosa, di Alà dei Sardi e di Fenosu (Super Puma). Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Macomer, coadiuvata dal personale CFVA eliportato. Ieri la medesima località è stata oggetto di un vasto incendio con vari e numerosi interventi di spegnimento e di bonifica. Si sospettano l’insorgere di inneschi incendiari di natura dolosa. Le operazioni di spegnimento aereo sono ancora in corso.

7 – Ore 13:32 incendio in agro del Comune di Vallermosa, località “Serra Antoni Sanneri”, dove sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Pula, di Villasalto e di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Villacidro, coadiuvata dal personale CFVA eliportato, da una squadra dei VVF di Iglesias e da una squadra di volontari dell’associazione di Siliqua Pan. L’incendio ha percorso una superficie di circa 30 ettari di pascolo cespugliato, di rimboschimenti e di aree agricole. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 17:00.

8 – Ore 13:39 indendio in agro del Comune di San Sperate “Piscina Figus”, dove sono intervenuti quattro elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Pula, di Marganai, di Villasalto e di Fenosu (Super Puma). Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale CFVA eliportato coadiuvato da tre squadre di volontari delle associazioni di San Sperate Nova Orsa, di Assemini Arci e Orsa.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 150 ettari di canneto, aree agricole e pascolo cespugliato. Le operazioni di spegnimento aereo sono ancora in corso.

9 -Ore 15:10 incendio in agro del Comune di Villaspeciosa, località “Perda Corcada”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Capoterra, coadiuvata dal personale CFVA eliportato. L’incendio ha percorso una superficie di circa 1 ettaro di incolto. Le operazioni di spegnimento aereo si sono concluse alle ore 17:19.

10 – Ore 16:40 indendio in agro del Comune di San Vero Milis “Serra Araus”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Oristano, coadiuvata dal personale CFVA eliportato e da una squadra Forestas del cantiere di Massama Campungu. L’incendio ha percorso una superficie di circa 0,5 ettari di grano. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 17:25.

11 – Ore 17:30 incendio in agro del Comune di Ottana “Zumpredu”, dove sono intervenuti due elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Farcana e di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalle Stazioni di Orani e di Gavoi, coadiuvate dal personale CFVA eliportato e da una squadra di volontari dell’associazione di Ottana Prociv Tirso.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 7 ettari di uliveto e pascolo alberato. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 19:08.


In questo articolo: