Ruba il portafoglio ad una donna, giovane algerino arrestato a Cagliari

Il ladro è un 36enne algerino illegale sul territorio italiano e con a carico un ordine di espulsione Questore di Cagliari.

Ruba un portafoglio da una borsetta e si dà alla fuga. Arrestato un 36enne algerino a Cagliari.

Ieri mattina è arrivata una chiamata, tramite linea 113, con la quale un commesso di un negozio cittadino ha richiesto l’intervento della Polizia perché alcuni clienti avevano appena bloccato un giovane autore di un furto.

Immediatamente giunto sul posto, un equipaggio della Squadra Volante ha trovato un gruppetto di persone che teneva bloccato un giovane, autore del furto di un portafoglio di una cliente.

Gli agenti hanno appurato che, poco prima, mentre la donna era intenta a fare acquisti, le si è avvicinato un giovane che, con uno scatto fulmineo, ha approfittato della borsa lasciata incustodita per portare via il portafoglio e darsi alla fuga. La donna, accortasi del gesto, si è messa subito all’inseguimento del giovane, raggiungendolo e fermandolo, e gli ha chiesto la restituzione del maltolto. Il ladro, vistosi scoperto, ha restituito il portafoglio ma quando la donna ha notato che era aperto, è scappato di nuovo. Stavolta però è stato raggiunto da altri clienti presenti in negozio e testimoni del fatto che lo hanno bloccato in attesa dell’arrivo della Volante.

L’uomo è stato identificato dai poliziotti per Bahuouli Abdelhalim, 36enne algerino illegale sul territorio italiano e con a carico un ordine di espulsione del Questore di Cagliari.

Bahuouli è stato tratto in arresto per il reato di rapina impropria e trattenuto presso le locali camere di sicurezza in attesa dell’udienza direttissima prevista per questa mattina. Saranno poi i Poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura ad approfondire la posizione dello straniero per l’emissione di eventuali ulteriori provvedimenti.


In questo articolo: