Quartu, spazzatura in strada e roghi di rifiuti in via della Musica. L’assessora: “Delinquenti”

L’assurda situazione venutasi a creare nelle ultime ore in via Della Musica, con roghi di grandi cumuli di immondizia e rifiuti di ogni genere in mezzo alla strada, ha creato enormi disagi non solo di carattere ambientale, ma anche dal punto di vista del decoro urbano e della circolazione stradale

L’assurda situazione venutasi a creare nelle ultime ore in via Della Musica, con roghi di grandi cumuli di immondizia e rifiuti di ogni genere in mezzo alla strada, ha creato enormi disagi non solo di carattere ambientale, ma anche dal punto di vista del decoro urbano e della circolazione stradale. L’intervento nelle prime ore della mattina da parte degli agenti di Polizia locale, coadiuvati dalle Forze dell’Ordine, nonché il lavoro extra della società di De Vizia, che detiene l’appalto di igiene urbana in città, ha permesso di ripristinare lo stato dei luoghi, ovvero riportare la situazione alla normalità.

“Trovo inqualificabile, e pertanto ingiustificabile, l’inciviltà delle persone che compiono questi atti e che gravano sulle tasche dei cittadini onesti – commenta l’esponente della Giunta Delunas Tiziana Terrana, che detiene la delega in merito -. Nelle mie funzioni di Assessore all’Ambiente condanno con fermezza questi episodi che portano la città alla ribalta in modo estremamente negativo. Reputo opportuno sottolineare in proposito che la percentuale di differenziata ha raggiunto punteggi importanti negli ultimi due anni. Questo a significare che la maggior parte dei quartesi sono persone con un forte senso civico e che una piccolissima parte di delinquenti, che compiono queste oscenità, non rappresenta la città di Quartu”.


In questo articolo: