Pula, l’sos del titolare di campeggio su Canale 5: “Tantissime disdette, stanno ammazzando anche noi”

La paura mista a rabbia per il rischio di un’estate flop di Nicola, alla guida di un campeggio a Santa Margherita, che si sfoga da Barbara D’Urso: “Le disdette dei turisti stanno fioccando, eppure abbiamo sanificato tutto e possiamo contare su grandi spazi. Dal tre giugno arriveranno davvero i vacanzieri?”

Un campeggio a due passi dal mare di Santa Margherita di Pula che rischia di rimanere vuoto, questa estate. Le tende e le casette potrebbero restare “immacolate” nonostante le sanificazioni svolte dal titolare, Nicola. L’uomo è stato intervistato in diretta su Canale 5 durante Pomeriggio Cinque, condotto da Barbara D’Urso: “Ormai le disdette dei turisti stanno fioccando, soprattutto nell’ultimo periodo, in maniera impressionante”, spiega.

Le sanificazioni sono state eseguite ovunque, come conferma l’inviata del programma Mediaset. Insomma, una situazione decisamente spinosa e un imprenditore che non sa, a causa dell’emergenza legata al Coronavirus, se nei prossimi mesi riuscirà o meno a lavorare. Nicola ha anche mostrato la porzione di spiaggia con tutti gli ombrelloni già distanziati: “Abbiamo grandi spazi e grandi strade che collegano il campeggio con il mare e il mare con il campeggio. Stanno ammazzando anche noi”, queste le ultime parole dell’imprenditore turistico.


In questo articolo: