Pula, a Is Figus il miracolo della natura: nascono 69 tartarughine e prendono il largo per la loro vita in mare

Il racconto della sindaca Carla Medau: “Il lieto evento è arrivato, 69 delle 85 uova di “Caretta Caretta” deposte nella spiaggia di Is Figus si sono schiuse e i tartarughini hanno preso il largo verso la loro vita in mare”

Pula, a Is Figus il miracolo della natura: nascono 69 tartarughini e prendono il largo per la loro vita in mare.
Il racconto della sindaca Carla Medau: “Il lieto evento è arrivato, 69 delle 85 uova di “Caretta Caretta” deposte nella spiaggia di Is Figus si sono schiuse e i tartarughini hanno preso il largo verso la loro vita in mare.
Ma ricapitoliamo quanto accaduto:
Il 23 luglio una testuggine di mare ha deposto durante la notte 85 uova, il giorno seguente, il Centro di recupero Laguna di Nora, sotto la supervisione scientifica del @CReS del Sinis ha messo in sicurezza il nido, col supporto del Comune di Pula e della Compagnia Barracellare, per evitare che venisse compromesso dalle mareggiate.
Da allora sono iniziate le guardie notturne a cui oltre alla Ceas Laguna di Nora, la CRes, all’ingegnera Elisa Mocci dell’Assessorato all’Ambiente, ai Barracelli e al Corpo Forestale abbiamo preso parte anche io e la consigliera Angela Mascia.
Il 15 settembre 8 tartarughini hanno preso il mare, a seguito di questa nascita, al 60’ giorno, si è reso necessario aprire il nido, considerato che le condizioni meteorologiche non erano delle migliori con previsioni di temporali e mareggiate, dando modo a tutti e 69 i tartarughini di iniziare la loro vita tra le acque.
Avremmo voluto ovviamente che la popolazione partecipasse all’apertura del nido ma l’assenza di segnali di vita inizialmente e la decisione presa nell’arco di poche ore ci hanno impedito di coinvolgervi in questo bellissimo evento.
Ringrazio tutte le persone che hanno fatto i turni comprese le tante mamme sempre presenti.
Ci auguriamo che le testuggini scelgano ancora le nostre spiagge per deporre le loro uova e per farci assistere a questo meraviglio miracolo della natura”, spiega nei dettagli la sindaca di Pula Carla Medau.


In questo articolo: