Portoscuso, vandalizza la statua della Madonna di Largo Gramsci: 21enne denunciato

La statua risulta essere piuttosto danneggiata. E’ stata recuperata dai carabinieri e riconsegnata al parroco della chiesa di S.M. Itria.

Ieri a Portoscuso, i carabinieri hanno denunciato per furto aggravato un 21enne del luogo, residente presso i genitori, celibe, con precedenti denunce a carico. Il giovane, per motivi incomprensibili, ha danneggiato una teca votiva posizionata in Largo Gramsci, e ha asportato la statua in marmo di una Madonna che successivamente ha gettato all’interno di un cortile privato. Durante tali operazioni il ragazzo si è ferito ad una mano. I militari sono riusciti in breve a risalie a lui, grazie alla segnalazione ricevuta per strada da un passante che ha riferito di aver visto un giovane scappare portando una statua sulla spalla. Quanto asportato è stato recuperato dagli operanti e riconsegnato al parroco della chiesa di S.M. Itria. La statua risulta essere piuttosto danneggiata.


In questo articolo: