Pirri, tiene 8 cardellini in gabbia: denunciato un 40enne

Gli esemplari sono stati posti sotto sequestro e affidati in custodia giudiziale allo stesso proprietario, che, comunque, li ha tenuti molto bene.

Ieri a Cagliari, in via del Lentisco, a seguito di un intervento richiesto dalla Stazione Carabinieri di Pirri, che ha poi partecipato alle operazioni di accertamento, i carabinieri forestali del nucleo C.I.T.E.S. di Cagliari hanno denunciato in stato libertà per detenzione clandestina di volatili appartenenti a una specie protetta un 40enne cagliaritano. L’uomo è stato trovato in possesso di 8 esemplari vivi di cardellino “Carduelis carduelis”, in assenza di documentazione attestante la legale provenienza e acquisizione dei graziosi volatili.

Gli esemplari sono stati posti sotto sequestro e affidati in custodia giudiziale allo stesso proprietario, che comunque li ha tenuti molto bene, e da lui saranno conservati a disposizione della Procura della Repubblica nell’abitazione di proprietà.

La Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora), denominata in sigla C.I.T.E.S., è nata dall’esigenza di controllare il commercio degli animali e delle piante (vivi, morti o parti e prodotti derivati), in quanto lo sfruttamento commerciale è, assieme alla distruzione degli ambienti naturali nei quali vivono, una delle principali cause dell’estinzione e rarefazione in natura di numerose specie.


In questo articolo: