Pescano 550 kg di cozze al Porto Canale, scatta il sequestro

L’operazione dei Carabinieri

Nelle prime ore del mattino il personale di una motovedetta dei carabinieri ha fermato e sanzionato per pesca a dispregio delle norme due disoccupati cagliaritani. F. N., 48 anni, e M. S., 24 anni, sono stati sorpresi mentre lavavano 550 kg di cozze nelle acque del Porto Canale. Il pescato è stato posto sotto sequestro per essere successivamente ributtato in mare nelle acque antistanti lo stagno di Santa Gilla. 


In questo articolo: