Percepisce il reddito di cittadinanza ma non ne ha diritto: marocchino denunciato a San Sperate

L’uomo, non avendo i requisiti per poter ottenere il beneficio, ha fornito false dichiarazioni all’atto della presentazione della domanda.

Ieri a San Sperate i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per illecito percepimento del reddito di cittadinanza un 61enne marocchino, venditore ambulante con precedenti denunce a carico. L’uomo, al fine di ottenere il sussidio previsto dalle normative vigenti, non avendo i requisiti per poterlo ottenere, aveva fornito false dichiarazioni all’atto della presentazione della domanda così come ricostruito dai militari del luogo in collaborazione coi colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cagliari.


In questo articolo: