Nuovo sbarco di migranti sulle coste sarde, 24 algerini sulla spiaggia di Porto Pino

“Ventiquattro algerini sono riusciti a raggiungere il tratto di mare di Sant’Anna Arresi, a bordo di due barchini”. Subito intercettati dai carabinieri, tutti portati per l’accoglienza a Monastir. È polemica: “Turismo clandestino”

di Paolo Rapeanu

Sono arrivati, stando alle primissime informazioni disponibili, a bordo di due piccole imbarcazioni, una delle quali deve essere ancora trovata. “Ventiquattro algerini sono sbarcati in Sardegna, turismo clandestino a Porto Pino”, così il leader di Unidos Mauro Pili. Contattato da Cagliari Online, Pili spiega che “sono stati bloccati dai carabinieri, saranno portati a Monastir. Sono arrivati a bordo di due imbarcazioni”. Un arrivo di migranti, quindi, l’ennesimo, in un’estate 2018 nella quale il tratto di mare che va dalle coste nordafricane a quelle suscitane si conferma “favorevole” per le traversate dei “disperati” del mare.

Nell’ultima settimana sono stati numerosi gli sbarchi, e in almeno un caso a bordo dei barchini c’erano anche dei minori e una donna.


In questo articolo: